Giovanni Orlando Guida Alpina UIAGM

Ferrata Cresta Ovest a Punta Penia (Marmolada)

La salita della via ferrata Cresta ovest alla Marmolada è una tra le più belle escursioni delle Dolomiti. In abbinata alla discesa lungo la via normale del ghiacciaio, la fa diventare un tour assolutamente imperdibile!
Prezzo da: 145€
PERIODO
giugno-settembre
}
DURATA
Due giorni
g
DIFFICOLTÀ
Media p
IMPEGNO
Intermedio p
PARTECIPANTI
da 1 a 4
u
ETÀ MINIMA
da 16 anni p
PERIODO
giugno-settembre
}
DURATA
Due giorni
g
DIFFICOLTÀ
Media p
IMPEGNO
Intermedio p
PARTECIPANTI
da 1 a 4 p
u
ETÀ MINIMA
da 16 anni p

La ferrata Cresta Ovest conduce ai 3.343 m di altezza della Punta Penia, la cima più alta del gruppo della Marmolada e di tutte le Dolomiti. Il percorso è lungo e a tratti faticoso vista la notevole quota raggiunta, ma regala emozioni incredibili e panorami di assoluta bellezza. La vista dalla cima della Marmolada spazia a 360° sulle montagne vicine, ma nelle giornate di bel tempo non è difficile scorgere in lontananza il luccichio della laguna di Venezia e gli imponenti ghiacciai delle montagne austriache. La salita non presenta difficoltà tecniche estreme ed è ben assicurata, soprattutto nei tratti più difficili, assicurando una salita piacevole e sicura. Vista la quota elevata, spesso la ferrata è ricoperta da uno sottile strato di neve e ghiaccio, rendendo la salita ancor più divertente ed interessante.
La discesa dalla cima regala infine una esperienza pressoché unica in tutte le Dolomiti, ovvero la progressione su un ghiacciaio in un ambiente severo e maestoso e che ben ricorda i grandi ghiacciai delle Alpi.
Ne risulta un itinerario assolutamente di prim’ordine, tra i più belli delle Dolomiti e che regalerà emozioni indelebili.

N.B.: Nel settembre 2019 la bidonvia che collegava il rifugio Pian dei Fiacconi alla strada del Passo Fedaia è stata definitivamente chiusa. Visto la lunghezza complessiva del percorso ed il dislivello notevole, si consiglia di pernottare la sera precedente l’ascensione al rifugio Capanna al Ghiacciaio. Questo permetterà di godersi al meglio questa esperienza, godendo della calda accoglienza del rifugio e gustando i deliziosi prodotti tipici. Assolutamente consigliato!

Se vuoi leggere un racconto di questa avventura, clicca qui.

Programma
Giorno 1

Ritrovo ore 17.00 presso il rifugio Cima Undici dal quale saliremo al rifugio Capanna al Ghiacciaio (2.700m).
Cena e pernottamento

N.B.: Non è più possibile pernottare al rifugio Pian dei Fiacconi (2.626m) perchè nell’inverno 2020/2021 è stato seriamente danneggiato dalla valanga. Il pernottamento avverrà al rifugio Capanna al Ghiacciaio, a 5/10 minuti di cammino dal Pian dei Fiacconi.

Giorno 2

Salita alla Marmolada (3.343 m) lungo la via ferrata Cresta Ovest e rientro al rifugio Capanna al Ghiaccio lungo la via normale del Ghiacciaio.
Rientro alla macchina nel pomeriggio

Costi e materiali
Prezzo escursione
  • 1 persona – 500€/persona
  • 2 persone – 250€/persona
  • 3 persone – 180€/persona
  • 4 persone – 145€/persona

Termine di cancellazione: flessibile. I termini di cancellazione si riferiscono al servizio di Guida Alpina. La cancellazione del pernottamento in rifugio seguirà gli specifici termini di cancellazione della struttura ricettiva.

Materiale personale
  • abbigliamento sportivo adatto all’ambiente montano
  • materiale per il pernottamento in rifugio (saccolenzuolo obbligatorio, materiale per l’igiene personale, pila frontale)
  • scarponi da trekking (no scarpe basse)
  • zaino con acqua e snack energetici
La quota comprende:
  • servizio Guida Alpina UIAGM
  • assicurazione RC
  • utilizzo attrezzatura comune di sicurezza
  • attrezzatura personale di sicurezza (imbrago, casco, kit da ferrata, picozza e ramponi) per chi ne fosse sprovvisto
La quota non comprende:
  • spese Guida Alpina (mezza pensione al rifugio Pian dei Fiacconi) da dividere tra tutti i partecipanti
  • tutto quello che non è specificato nella voce “La tariffa comprende”

BOOK NOW

Note:
  • L’indicazione dell’età minima non va vista come un parametro rigido, ma quanto più come ad una indicazione di massima, che ovviamente dipende dalle capacità tecniche, dall’esperienza e dal grado di allenamento dei partecipanti. Se ritieni di poter effettuare l’uscita anche se la tua l’età o quella di un membro del gruppo è inferiore, contattami per discuterne direttamente all’indirizzo [email protected] o chiamare al +39 328 83 15 601. in questo caso, prima di iscriversi all’attività è obbligatorio contattare la Guida Alpina.
  • Il numero massimo di persone indicate è da intendersi per singola Guida Alpina. In caso di gruppi più numerosi verranno coinvolte una o più Guide Alpine di fiducia, nel rispetto del rapporto numero massimo di persone per Guida Alpina indicata dalla scheda attività. In questo caso è necessario inviare una mail all’indirizzo [email protected] o chiamare al +39 328 83 15 601.
  • È indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalla Guida Alpina prima e durante lo svolgimento delle attività e abbiano rispetto di qualsiasi cambio di programma scelto per garantire la loro sicurezza.
  • Le tariffe relative a impianti, trasferimenti e rifugi potranno subire variazioni stabilite e applicate dai soggetti gestori.
  • Le quote indicate nella sezione “La tariffa non comprende” sono da considerare indicative e pertanto soggette a possibili variazioni.
  • Per tutti gli itinerari e programmi di attività, la Guida Alpina si riserva la facoltà di modifiche in base a condizioni (meteo, accessibilità, rifugi) e preparazione fisica dei partecipanti.
  • I periodi indicati per lo svolgimento delle attività sono suscettibili di variazioni legate alle condizioni meteo e allo stato fisico dei luoghi (innevamento, condizioni del terreno, etc…), oltre che necessariamente dipendenti dalle date di apertura/chiusura degli impianti di risalita, stabilite stagionalmente/annualmente dai soggetti gestori degli stessi e pertanto in alcun modo imputabili alla Guida Alpina.
  • Per i minori di 18 anni, se non accompagnati, è necessaria una liberatoria da parte del genitore o del tutore, da consegnare alla guida prima dell’effettuazione dell’escursione.

Pin It on Pinterest